logo azienda Cristina Menicocci

Cristina Menicocci


Azienda Biodinamica Vegana


Azienda Agricola Biodinamica- Tel: +39.0761.575041 Via Etruria, 2 - 01034 Fabrica di Roma (VT) - Italia


FAI DA TE


CURARSI CON L'ORTICA



Una delle proprietà più importanti dell'ortica è quella antianemica, infatti l'abbondanza di ferro e clorofilla stimolano l'organismo a produrre globuli rossi, è quindi ottimale per chi ha problemi di anemia. Inoltre è depurativa, diuretica, tonificante e ricostituente. La creatina, contenuta in piccole dosi, ha come proprietà quella di facilitare la digestione e l'assimilazione dei cibi, in quanto facilita la secrezione del succo pancreatico. Oltre ad essere molto utile in presenza di diarrea o dissenteria, ha anche proprietà antinfiammatorie sull'intestino; non solo è usata anche contro la caduta dei capelli e l'eliminazione della forfora, ma questa meravigliosa pianta ha anche proprietà diuretiche e depurative che aiutano l'organismo ad eliminare acidi, cloruri e colesterolo. Viene infatti impiegata in caso di patologie come la gotta, i reumatismi e l'artrite.



Ricetta di una minestra di ortiche: (ingredienti per 2 persone)



ortiche: un bel pò di cime (regolatevi come per le altre verdure)

cipolla bianca: 1

orzo perlato: 80 gr

brodo vegetale: qb

birra o vino bianco: per sfumare

sale marino integrale: qb

olio extravergine di oliva: qb

parmigiano: qb (facoltativo)


Procedimento: mondare le ortiche scegliendo solo le cime più tenere e lavarle bene. Tritare la cipolla e farla appassire in poco olio evo. A metà della cipolla aggiungere le cime di ortica e lasciarle appassire. Tostare l'orzo lavato insieme all'altra metà della cipolla, sfumare con un pò di birra chiara o vino bianco e aggiungerlo alle ortiche. Aggiungere il brodo caldo e portare a cottura l'orzo (ca. mezz'ora) mantenendo la minestra morbida (nel caso aggiungete un po' di brodo). Salare e pepare a piacere, aggiungere un po' di parmigiano (facoltativo) e servire tiepida.


Per rinforzare i capelli:


Fate bollire in mezzo litro di aceto e 3/4 di litro di acqua circa 100 gr di foglie di ortica per almeno 20 min; una volta che il liquido si è un pò raffreddato filtrate il tutto. Una volta a settimana, appena dopo il lavaggio dei capelli, usate il liquido ottenuto per frizionare il cuoio capelluto e una volta terminato il "massaggio" attendere 10 min prima di sciacquare i capelli.


Infuso di ortica:


Mettere 50 gr di foglie fresche in 1 litro di acqua bollente per 10 min. In genere viene consigliato di assumerne 1 lt al giorno

 

Decotto di pianta fresca: 


30 gr di ortica in mezzo litro di acqua fredda, bollire per 10 min, filtrare e bere caldo o freddo

 

Tintura: 


Si trova già pronta in erboristeria. Per prepararla però porre 20 gr di ortica essiccata in 100 ml di alcool a 25°C e lasciare macerare per 5 giorni, quindi filtrare e conservare in bottiglie scure.

 

Succo:


Per ottenere 100 ml di succo occorrono grandi quantità di erba fresca, circa 10 kg.

 

Controindicazioni:


Evitare in gravidanza e allattamento e negli ipotesi, come tutti i diuretici, riduce le riserve di potassio. Non eccedere nelle quantità di infuso che potrebbe causare irritazione gastrica, se si stanno assumendo contemporaneamente diuretici di sintesi fare attenzione nel suo uso, può causare un leggero abbassamento della pressione sistolica. Alle dosi indicate è una pianta sicura.



IL SUCCO DI CILIEGIA, UN RIMEDIO NATURALE CONTRO L'INSONNIA 



Il succo di ciliegia aumenterebbe i livelli di melatonina, l'ormone che regola il sonno, presenti nel corpo. Questa scoperta, pubblicata sull'European Journal of Nutrition, potrebbe essere di valido aiuto a coloro che hanno difficoltà a dormire a causa di stress dovuto al lavoro o per via del jet lag. Per l’insonnia il  rimedio naturale è il succo di ciliegia. Bere succo di ciliegia durante il giorno, pare sia in grado, secondo uno studio, di favorire una migliore qualità del sonno notturno. Il succo di ciliegia è inoltre un ottimo rimedio naturale anche per accelerare il recupero fisico in caso di infortunio muscolare



Insonnia:



Bere in giornata, circa 30 ml di succo di ciliegia regala in media circa 40 minuti di sonno in più rispetto a chi non lo assume.



ACETO: PER LA BELLEZZA





POSSIBILI USI DEGLI OLI ESSENZIALI-Bellezza e salute





- Cura dell'acne



L'olio essenziale più indicato per la cura dell'acne è il tea tree, da applicare ogni sera nella quantità di una singola goccia sulle imperfezioni più resistenti.



- Deodorante in polvere




Un efficace deodorante in polvere può essere ottenuto mescolando a quattro cucchiai di bicarbonato di sodio cinque gocce di olio essenziale di lavanda. Può essere conservato molto a lungo in un contenitore di latta o di vetro da tenere ben chiuso e applicato con l'aiuto delle dita o di un piumino da cipria su piedi e ascelle.



- Massaggi



Olio di girasole, di mais o di oliva rappresentano gli oli di base più facilmente reperibili per la preparazione casalinga di oli da massaggio. Considerate di utilizzare cinque gocce di oli essenziali ogni 100 ml di olio vegetale di base. Conservate in bottigliette di vetro scuro. Scegliete olio essenziale di lavanda per massaggi rilassanti o di menta e eucalipto per un'azione energizzante.



-Pediluvio



Versate due o tre cucchiai di sale grosso nell'acqua per il pediluvio ed aggiungete 8-10 gocce di olio essenziale di rosmarino, di menta o di eucalipto per alleviare gonfiore e senso di affaticamento.



-Sali da bagno



Utilizzare dieci gocce di olio essenziale ogni 250 gr di sale grosso e mescolare i due ingredienti con l'aiuto di una bacchetta di legno. Scegliete olio essenziale di lavanda per un effetto rilassante e di arancio dolce o di menta per un effetto energizzante.



-Caduta dei capelli



Da 5 a 10 gocce di olio essenziale di rosmarino possono essere aggiunte nel flacone del proprio shampoo o balsamo abituale per ottenere una efficace azione di stimolazione della circolazione a livello del cuoio capelluto e provare ad arginare la caduta dei capelli.



-Raffreddore



Preparatevi ad eseguire dei suffumigi contro il raffreddore facendo sciogliere in una pentola contenente un litro d'acqua già portata ad ebollizione un cucchiaio di bicarbonato di sodio e cinque gocce di olio essenziali di eucalipto.



-Insonnia



Preparate uno spray contenente 200 ml d'acqua e 4 gocce di olio essenziale di lavanda. Agitate prima dell'uso e spruzzate il composto in camera da letto e sul cuscino prima di andare a dormire.



-Mal di testa



Chi soffre di mal di testa potrà trarre giovamento effettuando un massaggio delle tempie utilizzando due gocce di olio essenziale di menta o di lavanda diluite in un cucchiaino di olio di mais o d'oliva.



-Sindrome premestruale



Per il senso di spossatezza nei giorni che precedono il ciclo, diluite in un cucchiai di olio d'oliva o di mais 3 gocce di olio essenziale di geranio ed utilizzatelo per il massaggio di piedi, collo e spalle.



-Mal di denti



Per ottenere un sollievo temporaneo dal dolore in attesa di recarvi dal dentista, imbevete un batuffolino di cotone in un cucchiaio d'olio d'oliva in cui avrete diluito due gocce di olio essenziale di chiodi di garofano. Quindi applicatelo il più vicino possibile alla zona dove il dente duole.